Dal momento in cui mi sono proposto per la gestione del Parco
e dell’Orto
Botanico ho subito cercato di creare una cosa “viva”
di sfruttare questa struttura per valorizzare una realtà ambientale,
storica e culturale spesso trascurata ed in parte già dimenticata.

Ha sicuramente contribuito alla scelta di intraprendere questa esperienza
la lettura del libro del compianto storico di Carona, Felice Riceputi ”Li homini
de Fondra ,Branciis, Carona, Valle Levi et Fopulo”, da quel libro ho capito
di avere una storia, una provenienza, di avere ereditato una sapienza
e una cultura che purtroppo le leggi dell’economia hanno spazzato via
nel giro
di pochi anni.

In cambio di un urbanizzazione convulsa sono andati distrutti e dimenticati
secoli di esperienza che hanno permesso a popolazioni rurali di vivere una loro
vita in sinergia con l’ambiente, conoscendolo profondamente e rispettandolo.

Sarebbe naturalmente anacronistico ed illogico un ritorno a quel tipo di vita molto difficile e duro, ma altrettanto illogica è stata la fretta con la quale ci siamo sbarazzati di un patrimonio che meritava ben altra considerazione e che forse avrebbe permesso alla gente di montagna di rimanere un pò di più sul luogo
e di non considerarsi una periferia molto, molto lontana dalla città.

Spero che in futuro questo parco diventi un polo di attrazione turistica
sempre più rilevante, che possa offrire lavoro, e che i paesi di montagna tornino
ad animarsi di una vita loro e non solo nei periodi turistici.

Flavio

PARCO MONTAGNA PER TUTTI: Via Fontana 2 - 24010 Carono (BG) - salvetti.flavio@virgilio.it
C.F. SLVFVG64C19I079H - P.IVA 02048900167 - REA 340250 - Reg. Imprese di Bergamo SLVFVG64C19I079H